16 Maggio 2016
Alessia Sinatra torna non entusiasta dalla 59ª Coppa Selva di Fasano
Alessia Sinatra torna non entusiasta dalla 59ª Coppa Selva di Fasano

Solo due salite, questo è quanto ha portato a termine Alessia Sinatra nella interminabile 59ª Coppa Selva di Fasano, seconda gara di Campionato Italiano Velocità Montagna che si è disputata domenica in provincia di Brindisi.
Una salita di prove ed una salita di gara. Il tutto condito dal maltempo che, con scrosci intensi di pioggia, ha contribuito ad aumentare la scivolosità del percorso. Infatti, parecchi incidenti hanno allungato lo svolgimento della gara e hanno reso l’asfalto ancora più viscido con una enorme quantità di olio sul manto stradale. Per questo Alessia ha deciso di non prendere parte alla seconda salita di gara terminata quando mancava poco alle ore 19:00.


Alessia, che era detentrice del record del percorso per quanto riguarda la classe 1000 del gruppo E2B (adesso chiamato E2-SC secondo le regole FIA), guida una vettura che è stata interamente rinnovata sia nel peso che nell’assetto.
Prossima gara in programma il 14° Slalom dell’Agro Ericino, gara di Campionato Italiano Slalom che si corre ad Erice su parte del percorso utilizzato per la Cronoscalata Monte Erice.